Questo contenuto è stato tradotto da una software

Oggi siamo entusiasti di presentare la release della piattaforma Spring '23, che apporta una serie di nuove funzionalità e miglioramenti alle nostre soluzioni di Road e Ocean Visibility, tra cui una migliore precisione dell'ETA, oltre a nuovi miglioramenti della qualità dei dati e dell'usabilità.

 

Siamo inoltre entusiasti di annunciare che stiamo rendendo disponibile il nostro rivoluzionario modulo Carbon Visibility a un pubblico molto più ampio.

 

Alla base di tutti questi nuovi sviluppi c'è il nostro costante impegno per una qualità dei dati ai vertici della categoria. Continuando a investire pesantemente nella ricerca e sviluppo, i nostri team stanno facendo progressi significativi in questo settore.

 

Oltre alla qualità dei dati, negli ultimi 12 mesi è stato fatto molto lavoro per migliorare la stabilità e la scalabilità della piattaforma per la nostra base di clienti in rapida crescita, continuando a sviluppare l'apprezzata facilità d'uso e l'affidabilità delle prestazioni della nostra piattaforma.

 

NUOVE FUNZIONI DI VISIBILITÀ DELL'OCEANO

ETA e milestone più precisi

È stato rilasciato un nuovo modello di ETA basato su ML, che sfrutta i dati storici per previsioni più accurate, consentendo una migliore pianificazione e riduzione dei costi.

 

Gli utenti dell'app web di Shippeo vedranno ora un ETA autonomo di Shippeo oltre a quelli dei vettori, che di solito sono più precisi. Gli utenti possono accedere a ulteriori dettagli semplicemente passando il mouse sulla data.

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__09.46.41.png

 

I clienti che ricevono le ETA delle spedizioni oceaniche tramite API riceveranno ora le ETA migliorate di Shippeo tramite "ETA_EVENT" per impostazione predefinita. Se per qualsiasi motivo non è possibile calcolare l'ETA di Shippeo (ad esempio a causa di informazioni mancanti sull'imbarcazione o di piani di trasporto mancanti), verrà inviato l'ETA fornito dal vettore marittimo.

Per saperne di più su Ocean Shippeo ETA

Rilevamento delle pietre miliari basato sull'AIS del natante

Ora possiamo rilevare le nostre milestone di arrivo e partenza delle navi (separate da quelle condivise dai vettori marittimi), in tutti i porti (porto di carico, porto di trasbordo e porto di scarico) sfruttando il nostro Port Visibility Engine. I nostri clienti beneficiano di una maggiore accuratezza e completezza delle milestone, con conseguente migliore visibilità.

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__09.41.20.png

 

Ulteriori informazioni sulla pagina dei dettagli dell'ordine Ocean

Tracciabilità più semplice

Stiamo introducendo alcuni aggiornamenti volti a semplificare la vita dei nostri utenti di Ocean Visibility.

 

Per il tracciamento sono necessari meno dati minimi

Abbiamo semplificato la nostra API per gli ordini per rendere più facile il monitoraggio di un container. Le informazioni minime richieste dalla nostra API sono state ridotte.

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__10.07.49.png

 

Anche se abbiamo ridotto il numero di informazioni obbligatorie per consentire di impostare più rapidamente il tracciamento dei container, di seguito sono riportate le informazioni che i clienti possono condividere con noi e il motivo per cui suggeriamo di condividerle:

 

  • Numero di polizza di carico principale (MBL): Identifica in modo univoco il viaggio di un container ed evita di tracciare il container sbagliato. Mentre l'ID del container viene utilizzato per tutte le spedizioni passate e future in tutto il mondo e quindi non è un ID univoco. Il numero MBL può anche migliorare la quantità di informazioni condivise dal vettore marittimo in alcune occasioni. Pertanto, la mancanza di accesso all'MBL può avere un impatto negativo sulla qualità dei dati di visibilità in alcuni scenari.
  • UNLOCODES del porto di carico/scarico: Shippeo utilizza queste informazioni per verificare che stiamo tracciando il viaggio o la tratta giusta per un container se il numero MBL non è stato condiviso. Ad esempio, se un cliente ha pianificato una partenza a Rotterdam e un arrivo a Hong Kong, non avrebbe senso per noi iniziare a tracciare il container in una tratta precedente, dagli Stati Uniti all'Europa. Pertanto, le UNLOCODES del porto di carico/scarico possono avere un impatto sulla qualità dei dati di visibilità.
  • Date di partenza e di arrivo previste: Se condivise, queste date vengono utilizzate per calcolare un ritardo con l'ultimo ETA, consentendo di visualizzare nuovi filtri e nuove informazioni sul ritardo, aiutando così gli utenti a gestire meglio le eccezioni. Questa data potrebbe corrispondere all'arrivo previsto nel porto che avete a disposizione nei vostri sistemi. Se non viene inviato tramite API, ci baseremo sul primo ETA comunicato dal vettore marittimo.(Ulteriori informazioni su Impostazione e aggiornamento dell'orario di partenza).

 

Creazione automatica degli ordini [Beta]

Se uno spedizioniere è elencato nella polizza di carico principale, Shippeo ora rileva automaticamente se un container è tracciato in base ai dati diretti del vettore marittimo e crea un ordine di trasporto.

 

Ulteriori informazioni possono essere ricevute dagli spedizionieri (come SKU o altri riferimenti) tramite la nostra API Orders-in, che include l'ID del contenitore e il codice SCAC, per aiutarci a riconoscere e abbinare il contenitore tracciato automaticamente.

 

Gestione per eccezione più efficiente ed efficace

Grazie alla gestione dei ritardi e ai filtri, ora è più facile per gli utenti concentrarsi sulle attività che meritano davvero la loro attenzione.

 

Il rilevamento dei ritardi è ora più potente

I ritardi sono ora visualizzati accanto a ciascun ETA. Il ritardo può essere calcolato in due modi: confrontando l'ultimo ETA con la data di arrivo prevista condivisa dal cliente negli ordini, oppure confrontando l'ultimo ETA con il primo ETA del vettore marittimo ricevuto dai vettori marittimi.


Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__11.44.04.png

 

Nuovi filtri

Oltre ai filtri esistenti, come il filtro per porto di carico, porto di scarico o l'ultimo ETA, gli utenti hanno ora a disposizione nuovi filtri per individuare le spedizioni problematiche e gestire le eccezioni in modo più efficiente.

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__11.55.58.png

Gli utenti possono ora individuare facilmente le spedizioni in ritardo di un certo numero di giorni.

Gli utenti possono ora trovare i container fermi nel porto di scarico o bloccati nel trasbordo. Combinando più filtri contemporaneamente e sfruttando la nostra funzione Bookmark, gli utenti possono facilmente vedere quali container sono in controstallia o in fermo.

 

Per saperne di più sui filtri

Miglioramenti generali dell'usabilità

Abbiamo reso più facilmente disponibili agli utenti alcune informazioni utili.

 

Filtrare le posizioni storiche per nave

Gli utenti possono ora visualizzare le posizioni storiche di una spedizione filtrate per singola nave.

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__12.05.46.png

Visualizzazione di più quando si passa il mouse sugli elenchi degli ordini

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__12.08.29.png

Ora, quando ci sono più polizze di carico collegate a un container, è possibile vederle semplicemente passandoci sopra con il mouse. Un nuovo tag "attivo" indica quale riferimento è il più recente.

 

Quando l'utente passa il mouse sul nome del vettore marittimo, ora vengono visualizzati i codici SCAC pertinenti.

 

Migliore comunicazione e collaborazione

Le nuove notifiche e la possibilità di condividere link di tracciamento pubblici e allegati rendono più facile per gli utenti lavorare in modo efficiente e semplificare la comunicazione con i clienti.

Nuove notifiche configurabili

È ora possibile configurare e inviare alcuni nuovi tipi di notifica via SMS e via e-mail sia agli utenti interni che alle parti esterne. La configurazione viene effettuata dal vostro project manager. Ora è possibile attivare le notifiche quando:

  • un contenitore raggiunge un determinato traguardo
  • un contenitore è in ritardo di oltre "X" giorni
  • l'ETA di un container cambia di oltre "X" giorni

Collegamento pubblico

È possibile condividere con chiunque il link di tracciamento di una spedizione marittima, sia tramite la piattaforma Shippeo sia tramite un "evento out". Il destinatario vedrà una pagina di tracciamento personalizzata in base alle sue esigenze.

Per saperne di più su Collegamento pubblico

Allegati

Documenti come polizze di carico, ordini di acquisto o ordini di vendita possono ora essere allegati a un container.

Maggiori informazioni sugli Allegati nella pagina dei dettagli dell'Ordine di Ocean

MIGLIORAMENTI AL TRACCIAMENTO STRADALE

Iniziative per la qualità dei dati

Geofencing migliorato grazie all'attenuazione del segnale GPS

I clienti beneficiano ora di una qualità di tracciamento più elevata, in quanto i valori anomali vengono eliminati dai dati GPS. Questo geofencing migliorato, il migliore della categoria, impedisce che dati reali imprecisi inquinino gli ETA e gli approfondimenti, garantendo una maggiore precisione di tracciamento.

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__12.21.15.png

 

Correzione dei bug dell'app mobile

Sono stati risolti diversi bug dell'applicazione mobile. Gli utenti hanno anche la possibilità di verificare se i loro conducenti stanno utilizzando l'ultima versione dell'applicazione mobile, per assicurarsi che stiano beneficiando delle ultime funzionalità e correzioni di bug.

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__14.05.57.png

Per saperne di più sugli ultimi rilasci dell'applicazione mobile

Miglioramenti dell'usabilità

Accesso alla gestione delle immagini e dei commenti a livello di unità direttamente nella scheda di carico "Dettagli ordine".

Gli utenti possono ora accedere ai commenti diretti sul campo e alle immagini condivise dagli autisti, consentendo loro di vedere rapidamente cose come l'entità delle unità di movimentazione danneggiate e di accedere ad altre informazioni contestuali a livello di unità.

Per saperne di più su Una buona gestione

Migliorare la collaborazione con i vettori con "tag" inviati direttamente dal loro TMS

Gli ordini di trasporto possono ora ricevere informazioni contestuali utili dai vettori sotto forma di "tag", inviati direttamente insieme ad altre informazioni sull'ordine di trasporto dal TMS del vettore. Questa funzione aiuta a generare una maggiore sincronia tra i sistemi dei vettori e degli spedizionieri, facilitando la collaborazione.

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__14.15.34.png

Per saperne di più sulla gestione dei tag

DISPONIBILITÀ GENERALE DEL NOSTRO MODULO DI VISIBILITÀ DEL CARBONIO

Capture_d_e_cran_2023-04-13_a__14.20.40.png

Dopo un lancio di successo con clienti di prova nel 2022, Visibilità del carbonio è ora uscito dalla fase beta ed è disponibile per tutti.

Accurato e accreditato, senza sforzo

Il nostro esclusivo strumento di rendicontazione delle emissioni di anidride carbonica combina le avanzate capacità di visibilità dei dati di Shippeo con la modellazione dei dati all'avanguardia dell'esperto del settore Searoutes, per fornire una rendicontazione estremamente accurata delle emissioni di gas serra (CO2e) nei trasporti e nelle attività logistiche, comprese le spedizioni su strada o via mare.

 

Il calcolatore di emissioni di CO2e e gli strumenti di analisi di Shippeo sono accreditati GLEC e offrono alle organizzazioni un mezzo molto più semplice e preciso per misurare le prestazioni rispetto agli obiettivi di sostenibilità.

  • Gli utenti possono confrontare rapidamente i calcoli delle emissioni tra diversi vettori, paesi o modalità di trasporto.
  • I dati sulle emissioni possono essere esportati e sfruttati per migliorare la strategia e la progettazione della catena di approvvigionamento al fine di ridurre le emissioni e soddisfare i requisiti di rendicontazione di un panorama navale sempre più regolamentato.

Prepararsi all'imminente legislazione dell'UE sulla rendicontazione delle emissioni di carbonio

A partire dal 2024, circa 50.000 società operanti nell'UE (comprese le filiali di società non UE) dovranno presto conformarsi alla Direttiva sulla rendicontazione della sostenibilità aziendale (CSRD). Questo nuovo regolamento mira ad aumentare la trasparenza e la responsabilità delle imprese in materia ambientale, sociale e di governance (ESG). La rendicontazione delle emissioni legate al trasporto e alla logistica diventerà obbligatoria, quindi è il momento per le organizzazioni di agire.

 

Per saperne di più su questo aspetto e sull'approccio di Shippeo al calcolo delle emissioni di CO2e, consultate il nostro nuovo libro bianco.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 1 su 1